Informativa sicurezza

Obblighi previsti dalla legge in materia di Igiene e Sicurezza sul Lavoro inerenti la Somministrazione di Lavoro
ai sensi degli articoli 13 e 14 Regolamento (UE) 2016/679

Nota informativa ai sensi dell’art. 12, del Regolamento Interno Aziendale del 3° settembre 2019 Realizzazione a cura della Commissione Paritetica Nazionale per l’Igiene e la Sicurezza sul Lavoro.

Caro Lavoratore,
con la presente nota informativa ti sono di seguito riassunte schematicamente le disposizioni normative in materia di Igiene e Sicurezza sul Lavoro inerenti alla Somministrazione di Lavoro, tipologia contrattuale che prevede il necessario coinvolgimento di tre soggetti:

  • • L’Agenzia per il Lavoro (di seguito anche il Somministratore): soggetto debitamente autorizzato e accreditato alla Somministrazione di Lavoro;
  • • L’Impresa Utilizzatrice (di seguito anche l’Utilizzatore): soggetto che si avvale dell’attività del Lavoro in Somministrazione;
  • • Il Lavoratore in Somministrazione: il Lavoratore che, assunto da un’Agenzia per il Lavoro svolge le proprie prestazioni lavorative sotto la direzione ed il controllo dell’Impresa Utilizzatrice.

Ciascuno di questi soggetti è destinatario di specifiche disposizioni normative e contrattuali in materia di Igiene e Sicurezza sul Lavoro che riepiloghiamo.
Obblighi dell’Agenzia per il Lavoro
L’Agenzia per il Lavoro deve:

  • − informarti sui rischi per la sicurezza e la salute connessi alle attività produttive in generale;
  • − formarti ed addestrarti all’uso delle attrezzature di Lavoro necessarie allo svolgimento della tua attività lavorativa per la quale vieni assunto, in conformità alle disposizioni previste dalla vigente normativa in materia di salute e sicurezza nei luoghi di Lavoro. Il Contratto di Somministrazione e conseguentemente il tuo Contratto di Lavoro possono però prevedere con apposito ed esplicito riferimento che le citate attività siano effettuate dall’Impresa Utilizzatrice. Ciò è giustificato anche dal fatto che normalmente è l’Impresa Utilizzatrice a possedere un’adeguata conoscenza delle macchine e attrezzature che verranno messe a disposizione del Lavoratore.

L’Agenzia per il Lavoro deve inoltre:

  • − assicurarti all’atto dell’avviamento in missione, la partecipazione ad interventi formativi sui contenuti generali relativi alla sicurezza con particolare riferimento ai rischi connessi alle lavorazioni nella categoria produttiva di riferimento, qualora non oggetto di specifica delega all’Impresa Utilizzatrice;
  • − consegnarti, all’atto della stipula del Contratto di Lavoro o della lettera di incarico, un apposito modulo riportante le informazioni sui rischi generali per la salute e la sicurezza connessi all’attività produttiva nonché le informazioni circa: il referente dell’Impresa Utilizzatrice incaricato di fornirti le informazioni sui rischi per la salute e sicurezza sul Lavoro connessi all’attività dell’Impresa in generale; sul nominativo del responsabile dei lavoratori per la sicurezza (RLS); sulle procedure che riguardano il primo soccorso, la lotta antincendio e l’evacuazione dei luoghi di Lavoro; sulle eventuali mansioni che comportino sorveglianza medica speciale; sui nominativi dei lavoratori incaricati di applicare le misure di primo soccorso e prevenzione degli incendi;
  • − consegnarti ad ogni nuova missione o lettera di incarico la presente nota informativa che riporta il riepilogo degli obblighi stabiliti dalla legge in materia;
  • − gestire le pratiche amministrative previste dalla legge nel caso ti accada un infortunio ed in particolare, provvedere a denunciare l’infortunio all’INAIL qualora l’infortunio abbia una prognosi che comporti un’iniziale astensione dal Lavoro superiore a tre giorni.

Utilizziamo cookie al fine di assicurarti una migliore esperienza sul sito e di effettuare comunicazioni ed interazioni in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni relative ai cookie, visita la nostra Privacy policy